Rapine per pagare debiti gioco, arrestato negoziante nel Torinese - VIDEO

Rapine per pagare debiti gioco, arrestato negoziante nel Torinese - VIDEO
Rapina

Torino - Ha perso tutto alle slot machine e, sommerso dai debiti, ha iniziato a rapinare i negozi del Torinese, tutti gestiti da donne. I carabinieri di Rivoli, nel Torinese, hanno arrestato un uomo di 50 anni, G.L., individuato grazie alle immagini delle telecamere di sicurezze dei negozi rapinati. Secondo gli inquirenti, Licari soffrirebbe di una grave patologia di ansia da gioco d'azzardo compulsivo. Ex titolare di un negozio d'abbigliamento, aveva iniziato a giocare proprio per pagare i debiti della sua boutique. Con il gioco la situazione e' pero' peggiorata. "Non e' mai stata mia intenzione fare del male alle donne, sono malato di gioco e non riuscivo a smettere", ha detto ai carabinieri che lo hanno arrestato. L'uomo, che nelle rapine era sempre sempre armato di taglierino o chiave da meccanico, e' sospettato di aver messo a segno decine di colpi in tutta la provincia di Torino.