Prelios: rosso di 61,1 milioni di euro nel 2014, migliora la posizione finanziaria netta

Il Consiglio di Amministrazione di Prelios S.p.A., riunitosi in data odierna, ha esaminato e approvato il Progetto di Bilancio e il Bilancio Consolidato 2014, che saranno sottoposti alla prossima
Assemblea ordinaria. Il Gruppo ha registrato ricavi consolidati pari a 72,1 milioni di euro rispetto a 73,1 milioni di euro al 31 dicembre 2013. In particolare, i ricavi della piattaforma di gestione, estera e italiana, sono pari a 70,1 milioni di euro in aumento rispetto ai 68,6  milioni di euro del 2013 grazie alla buona performance dei servizi  integrati in Italia. L'EBIT torna positivo per 15 milioni di euro, in  forte crescita del 177% rispetto ai -28,1 milioni a dicembre 2013. Il  risultato netto di competenza del Gruppo è negativo per 61,1 milioni di  euro, in miglioramento per oltre l'80% rispetto al risultato  consuntivato al 31 dicembre 2013, negativo per 332,8 milioni di euro, su cui aveva inciso significativamente la dismissione del portafoglio
residenziale tedesco conosciuto come DGAG e la piattaforma residenziale di gestione correlata per 142,6 milioni di euro. La posizione  finanziaria netta al 31 dicembre 2014 è passiva per 187,6 milioni di euro (-205,8 milioni di euro a novembre 2014, -388,4 milioni di euro al  31 dicembre 2013). Le variazioni sono principalmente attribuibili all'aumento di capitale conseguente all'automatica esecuzione al rimborso anticipato obbligatorio del "Prestito Convertendo Prelios 2013-2019.