Prelios: Olinda-Fondo Shops, closing operazione cessione annuncia

PRELIOS: OLINDA - FONDO SHOPS, CLOSING OPERAZIONE CESSIONEANNUNCIATA IL 10 LUGLIO 2014 Effettuato il closing dell'operazione di cessione annunciata il10 luglio 2014. Completato il processo di dismissione delportafoglio residuo del fondo entro la data di scadenza.Milano, 16 dicembre 2014 - Prelios SGR rende noto che in dataodierna si e' perfezionata la vendita del portafoglio residuodi Olinda - Fondo Shops, fondo comune d'investimentoimmobiliare quotato, a "Reitaly", fondo immobiliare gestito daAXA REIM S.G.R. S.p.A., in esecuzione dell'accordo sottoscrittoin data 10 luglio 2014 e di cui e' stata data contestualeinformativa al mercato. Come

PRELIOS: OLINDA - FONDO SHOPS, CLOSING OPERAZIONE CESSIONEANNUNCIATA IL 10 LUGLIO 2014 Effettuato il closing dell'operazione di cessione annunciata il10 luglio 2014. Completato il processo di dismissione delportafoglio residuo del fondo entro la data di scadenza.Milano, 16 dicembre 2014 - Prelios SGR rende noto che in dataodierna si e' perfezionata la vendita del portafoglio residuodi Olinda - Fondo Shops, fondo comune d'investimentoimmobiliare quotato, a "Reitaly", fondo immobiliare gestito daAXA REIM S.G.R. S.p.A., in esecuzione dell'accordo sottoscrittoin data 10 luglio 2014 e di cui e' stata data contestualeinformativa al mercato. Come anticipato nel comunicato stampadel 26 novembre 2014, il ricavato della dimissione delportafoglio residuo del fondo Olinda e' pari a complessivi 295milioni di Euro (fatto salvo l'aggiustamento prezzo di cuisotto, che potra' essere comunicato dall'acquirente entro 45giorni). L'importo di 295 milioni di Euro include: (i) Euro282,4 milioni per la cessione degli immobili al fondo Reitalyperfezionatasi in data odierna; (ii) Euro 3,5 milioni per lacessione allo stesso acquirente del 100% delle quote di OlindaCenters S.r.l. (importo soggetto ad aggiustamento prezzosuccessivamente alla data odierna, stimato in circa Euro -0,9milioni); e (iii) Euro 9,14 milioni derivanti dalle distintevendite di un immobile cielo-terra sito in Reggio Emilia (1,5milioni di euro) e di una parte del complesso immobiliare sitoin Vergiate (7,64 milioni di euro, che sara' perfezionata entrofine anno) oggetto di cessione ai relativi conduttori che, comegia' comunicato, hanno esercitato il diritto di prelazione lorospettante. Si ricorda che le cessioni separate degli immobilisopra riportate avvengono al medesimo valore offerto daipromissari acquirenti dell'intero portafoglio residuo e la loroesecuzione non ha avuto, quindi, alcun impatto sui proventicomplessivi della dismissione degli asset residui del fondoOlinda e sui conseguenti rimborsi. Come annunciato, con ilperfezionamento delle vendite, Prelios SGR completa cosi' ilprocesso di smobilizzo degli investimenti di Olinda - FondoShops entro la data di scadenza del fondo stesso, prevista peril 31 dicembre 2014 (incluso).Rispetto ai proventi netti dellavendita e anche in considerazione degli impegni connessi alledichiarazioni e garanzie rilasciate contrattualmente, PreliosSGR conferma nuovamente che verra' effettuato un primo rimborsoa favore dei partecipanti al Fondo di almeno Euro 85,00 perquota entro il 15 febbraio 2015, a seguito dell'approvazionedel rendiconto annuale al 31 dicembre 2014. Il rimborso finalecomplessivo sara' determinato solo a seguito dell'espletamentodelle procedure amministrativo-contabili di liquidazione delFondo, che saranno definite e poste in essere in occasionedell'approvazione del rendiconto finale di liquidazione, aisensi del Regolamento del Fondo stesso, anche in considerazionedegli obblighi di eventuali indennizzi stabiliticontrattualmente, per il cui maggior dettaglio si rinvia alcomunicato stampa del 26 novembre 2014.Le quote del Fondosaranno cancellate dalla quotazione sul segmento MIV di BorsaItaliana S.p.A. (ISIN IT0003740039 - cod. QFOLI); inottemperanza a quanto disposto dalle Istruzioni di BorsaItaliana S.p.A., l'ultimo giorno di negoziazione delle quotedel Fondo sara' il 29 dicembre 2014, con esecuzione deirelativi contratti il 31 dicembre 2014.Saranno legittimati alledistribuzioni gli aventi diritto che si accrediteranno medianteintermediari autorizzati. .