Poroshenko, dal 9 dicembre smetteremo di sparare a est

(AGI) - Kiev, 4 dic. - Dal 9 dicembre le truppe ucraine"smetteranno di sparare" nelle regioni separatiste orientali diDonetsk e Lugansk. Lo ha annunciato il presidente PetroPoroshenko ammettendo di fatto la violazione - di cui finoraerano accusati solo le forze filo-russe e le truppe di Mosca -del cessate il fuoco di Mink del 5 settembre scorso. (AGI)

(AGI) - Kiev, 4 dic. - Dal 9 dicembre le truppe ucraine"smetteranno di sparare" nelle regioni separatiste orientali diDonetsk e Lugansk. Lo ha annunciato il presidente PetroPoroshenko ammettendo di fatto la violazione - di cui finoraerano accusati solo le forze filo-russe e le truppe di Mosca -del cessate il fuoco di Mink del 5 settembre scorso. (AGI)