Un incendio è divampato nel cantiere del nuovo ponte di Genova

Le fiamme sarebbero partite da un flessibile: le scintille avrebbero raggiunto del polistirolo, scatenando il rogo. Non ci sono feriti

Ponte Genova incendio cantiere nuovo viadotto
 Foto: Autostrade per l'Italia
 Nuovo Ponte sul Polcevera

Un incendio è divampato nel cantiere del nuovo ponte sul Polcevera questa mattina, intorno alle 5,30. Il rogo ha interessato l'interno di una delle nuove pile sul lato est, vicino a via Fillak: stando a quanto riferito dai vigili del fuoco, si tratta di materiale all'interno della pila 13. I cinque operai presenti in quel momento sulla pila hanno immediatamente lasciato la postazione.

Le fiamme, a quanto si apprende, sarebbero partite da un flessibile: le scintille avrebbero raggiunto del polistirolo, scatenando il rogo. In via precauzionale era stata chiusa al traffico via Fillak, riaperta poco prima delle 8.

Sul posto sono intervenute 5 squadre dei vigili del fuoco, impegnata anche un'autoscala per raggiungere il punto dell'incendio.  L'incendio ha riguardato il cassero, ovvero la struttura in legno che serve per dare la forma alle pile di calcestruzzo. 

Non è stato disposto il sequestro dell'area, spiega la Struttura commissariale per la ricostruzione del viadotto sul Polcevera, pertanto i lavori potranno riprendere non appena finite le operazioni di pulizia della pila dalle parti ammalorate che saranno, laddove necessario, sostituite.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it