Piogge e neve in arrivo, colpo di coda dell'inverno

(AGI) - Roma, 14 mar. - L'inverno non e' ancora finito, ancoraper qualche giorno bisogna dimenticare il sole e le temperaturemiti della primavera. Sono previsti nubifragi nelle regioni delnord ovest e tanta neve. Uno scenario decisamente invernalequello disegnato dal sito www.ilmeteo.it, secondo cui - pereffetto della bassa pressione atlantica in avvicinamento alnostro Paese - gia' oggi su Piemonte e Liguria arriveranno leprime piogge e neve sopra i 900/1000 metri. Domani "si scavera'una bassa pressione che si posizionera' tra la Corsica e laFrancia facendo peggiorare ulteriormente il tempo al nordovest; piogge

(AGI) - Roma, 14 mar. - L'inverno non e' ancora finito, ancoraper qualche giorno bisogna dimenticare il sole e le temperaturemiti della primavera. Sono previsti nubifragi nelle regioni delnord ovest e tanta neve. Uno scenario decisamente invernalequello disegnato dal sito www.ilmeteo.it, secondo cui - pereffetto della bassa pressione atlantica in avvicinamento alnostro Paese - gia' oggi su Piemonte e Liguria arriveranno leprime piogge e neve sopra i 900/1000 metri. Domani "si scavera'una bassa pressione che si posizionera' tra la Corsica e laFrancia facendo peggiorare ulteriormente il tempo al nordovest; piogge intense e alto rischio di nubifragiinteresseranno la Liguria di ponente e il Piemonte occidentale,Cuneese, Torinese e poi anche Biellese, Vercellese e Vald'Ossola". Le piogge entro la sera di domani raggiungerannotutto il nord e gran parte del centro, con neve abbondantisulle Alpi occidentali sopra i 600/800 metri. Nella notte didomenica forte peggioramento in Sardegna con nubifragi un po'ovunque. Attenzione anche a lunedi': "maltempo generale al nordcon piogge frequenti, nubifragi sul Piemonte settentrionale,precipitazioni incessanti al nordovest. Piogge in Sardegna,Toscana, Lazio e Marche". Per Antonio Sano', direttore del sito, martedi' pioggeancora incessanti colpiranno il Piemonte e la Liguria, conprecipitazioni estese a su tutte le regioni tirreniche e allaSardegna. Per avere un certo miglioramento "dovremo attenderela giornata di mercoledi' quando le precipitazioni tenderannogradualmente a diminuire. Giovedi' e venerdi' prossimo sarannopiu' soleggiati e anche caldi - assicura Sano' - ma sabato 21altre piogge attendono le nostre regioni". (AGI).