Pesce d'aprile, dalla gaffe di Google alla Guinness "Reverse"

Pesce d'aprile, dalla gaffe di Google alla Guinness "Reverse"
 Pesce d'aprile - Guinness Reverse

Roma - Si è trasformato in un boomerang il pesce d'aprile ideato da Google. In tutte le caselle Gmail era apparso un tasto, accanto a quello per inviare una email, che inseriva un 'Mic Drop' con una gif dei Minions. La funzione si può paragonare all'azione di attaccare il telefono in faccia nel corso di una conversazione e impedisce al destinatario di rispondere. Google è stata sommersa di critiche da numerosi utenti che hanno raccontato di aver cliccato per errore sul tasto-burla, inviando email di lavoro. E c'e' chi ha denunciato addirittura di essere stato licenziato per colpa della burla di Google.

"Sembra che quest’anno ci siamo fatti autogol. A causa di un bug, la funzione Mic Drop inavvertitamente ha causato più mal di testa che risate. Siamo veramente dispiaciuti", ha scritto Google in un comunicato nel quale ha annunciato di aver disattivato la funzione.

Il video del Minion che fa cadere il microfono

Se Google ha fatto un guaio, sono ben riusciti i pesci d'aprile di Guinness, H&M e PornHub.

Guinness ha annunciato il lancio di una nuova birra, la Guinness Reverse

H&M ha aperto un sito l'avvio di una collaborazione con il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg.

PornHub è diventato CornHub e ha pubblicato una galleria di mais. 

"Cruciani fa pace con i vegani", ma è solo un pesce d'aprile

Al salame di Cruciani, RadioVeg ha risposto con il pesce d’aprile. "Rivelazione choc di Giuseppe Cruciani, i vegani hanno ragione, ora l’ho capito!”, è il testo apparso sulla pagina Facebook della radio. Naturalmente è un pesce d’aprile che, una volta cliccato, conduce alla campagna per la salvaguardia dei pesci.

RIVELAZIONE CHOC DI Giuseppe Cruciani Pagina ufficialeI VEGANI HANNO RAGIONE, ORA L’HO CAPITO!Leggete qui >>> http://goo.gl/ZoHapuLa Zanzara - Radio 24

Pubblicato da RadioVeg.it su Venerdì 1 aprile 2016

Groupon e le offerte a 0 euro

"Ci dispiace, il deal che stavi cercando non è più disponibile. Siamo stati letteralmente sommersi dalle richieste - nel senso che l’ufficio è pieno d’acqua - e ci sono rimasti solo dei pesci tropicali per il tuo acquario. Però li puoi solo guardare. E riflettere sui motivi per cui sei finito su questa pagina". E' il messaggio, corredato da un bel pesce d'aprile, che appare a chi clicca sulle offerte Groupon a 0 euro.