Pedofilia, nuovo 'colpo' del Papa. Rimosso vescovo del Paraguay

(AGI) - CdV, 25 set. - Papa Francesco ha provvedutoall'avvicendamento del vescovo di Ciudad del Este (Paraguay)monsignor Rogelio Ricardo Livieres Plano e ha nominatoamministratore apostolico sede vacante della medesima diocesimonsignor Ricardo Jorge Valenzuela Rios, vescovo di Villaricadel Espiritu Santo. Monsignor Livieres Plano sarebbe coinvoltoin episodi di malversazione e insabbiamento di un caso dipedofilia. "La gravosa decisione della Santa Sede - si leggenel Bollettino ufficiale - ponderata da serie ragionipastorali, e' ispirata al bene maggiore dell'unita' dellaChiesa". "Dopo l'accurato esame delle conclusioni delle visiteapostoliche compiute al vescovo, alla diocesi e

(AGI) - CdV, 25 set. - Papa Francesco ha provvedutoall'avvicendamento del vescovo di Ciudad del Este (Paraguay)monsignor Rogelio Ricardo Livieres Plano e ha nominatoamministratore apostolico sede vacante della medesima diocesimonsignor Ricardo Jorge Valenzuela Rios, vescovo di Villaricadel Espiritu Santo. Monsignor Livieres Plano sarebbe coinvoltoin episodi di malversazione e insabbiamento di un caso dipedofilia. "La gravosa decisione della Santa Sede - si leggenel Bollettino ufficiale - ponderata da serie ragionipastorali, e' ispirata al bene maggiore dell'unita' dellaChiesa". "Dopo l'accurato esame delle conclusioni delle visiteapostoliche compiute al vescovo, alla diocesi e ai seminari diCiudad del Este, da parte della Congregazione per i vescovi edella Congregazione per il Clero, il Santo Padre ha provvedutoall'avvicendamento di monsignor Ricardo Livieres Plano e hanominato amministratore apostolico della medesima sede, oravacante, monsignor Ricardo Jorge Valenzuela Rios, vescovo diVillarrica del Espiritu Santo", si legge nella nota stampa. "Lagravosa decisione della Santa Sede - continua - ponderata daserie ragioni pastorali, e' ispirata al bene maggioredell'unita' della Chiesa di Ciudad del Este e alla comunioneepiscopale in Paraguay. Il Santo Padre, nell'esercizio del suoministero di 'perpetuo e visibile fondamento dell'unita' siadei vescovi sia della moltitudine dei fedeli' chiede al clero ea tutto il popolo di Dio di Ciudad del Este di voler accoglierei provvedimenti della Santa Sede con spirito di obbedienza,docilita' e animo disarmato, guidato dalla fede. Inoltre invital'intera Chiesa paraguaiana, guidata dai suoi Pastori, a unserio processo di riconciliazione e superamento di qualsiasifaziosita' e discordia, perche' non sia ferito il voltodell'unica Chiesa 'acquistata con il Sangue del suo proprioFiglio' e il 'gregge di Cristo' non sia privato della gioia delVangelo". (AGI).