Pazienti derubati a sedute fisioterapia, arrestata infermiera

Colta sul fatto da una telecamera della polizia - Video

Roma - La Polizia di Stato di Frosinone ha arrestato un'infermiera, in servizio presso il Reparto di Riabilitazione della Asl di Frosinone, mentre rubava i soldi di un'anziana paziente, affidata alle sue cure per una seduta di fisioterapia. Le indagini sono state avviate dopo che personale della stessa Asl aveva denunciato ammanchi di denaro, dalle borse e dai portafogli dei pazienti sottoposti alle sedute riabilitative.

La ladra adottava il trucco di non impossessarsi di tutta la somma contenuta nei portafogli ma solo di una parte, in modo da lasciare nelle vittime il dubbio di ricordare male quanto denaro avessero con sé. L'infermiera è stata colta sul fatto grazie alla telecamera installata con autorizzazione del procuratore Adolfo Coletta.

L'operatrice del reparto di riabilitazione è stata ripresa mentre faceva accomodare sul lettino un'anziana paziente e poi approfittava della sua distrazione durante lo svolgimento degli esercizi terapeutici, per sfilarle il portafogli dalla borsetta. (AGI)