Patente sospesa per chi usa lo smartphone alla guida. Da subito

Per ora la proposta è in commissione Trasporti. Ma potrebbe essere inserita nella riforma del Codice della Strada

Patente sospesa per chi usa lo smartphone alla guida. Da subito
Tetra Images / AGF 
guidare con cellulare (Agf) 

E' in arrivo il pugno di ferro contro chi usa il cellulare alla guida. Nella riforma del Codice della Strada potrebbe entrare la sospensione della patente già alla prima infrazione e raddoppio delle multe. Significa, come riporta Repubblica, che chi viene "beccato" la prima volta mentre usa il cellulare alla guida incappa in una sanzione che va da 322 a 1,294 euro e per chi viene preso la seconda volta da 644 a 2.588 euro.

Cosa rischia chi usa il cellulare alla guida

  • Prima infrazione
    • multa da 322 a 1.294 euro
    • sospensione della patente da 1 a 3 mesi
    • 5 punti dalla patente
  • Seconda infrazione
    • ​​multa da 644 a 2.558 euro
    • sospensione della patente da 2 a 6 mesi
    • 10 punti dalla patente

La sospensione per la patente poi diventa immediata: da 1 a 3 mesi per chi viene multato la prima volta e in caso di recidiva si arriva da 2 a 6 mesi. Più la decurtazione di 5 punti la prima volta, che diventano poi 10.

Non è ancora legge, ma potrebbe diventarlo

La modifica è stata inserita dalla commissione trasporti della Camera con un ementamento che rende di nuovo più dura la pena per chi guida mentre usa il cellulare.