Erano "paralitici" ma facevano la spesa, 17 arresti

Per l'Inps i falsi invalidi di Napoli erano affetti da "paralisi motoria" o da "disturbi psichici e fobie"

Erano "paralitici" ma facevano la spesa, 17 arresti
 falsi invalidi paralticici che fanno la spesa 

Napoli - Per l'Inps erano affetti da 'paralisi motoria', oppure 'disturbi psichici e fobie', invece erano in strada normalmente per andare a fare la spesa. Ancora falsi invalidi scoperti a Napoli dai carabinieri, per i quali il gip partenopoeo ha emesso 27 misure cautelari; in 17 sono agli arresti domiciliari, per altri 10 c'e' l'obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

Guarda il VIDEO

I reati contestati a vario titolo vanno dalla truffa ai danni dell'Inps alla contraffazione di certificati, alla falsita' commessa da privati e alla falsita' ideologica in atto pubblico. Dalle indagini e' infatti emersa la falsificazione di verbali di accertamento di invalidita' dell'Asl, anche con falsi timbri di Stato, in modo da ottenere indebitamente pensioni di invalidita' per un importo stimato complessivamente in 1,7 milioni di euro. (AGI)