Papa: napoletani, non lasciatevi rubare la speranza

(AGI) - Napoli, 21 mar. - "Cari napoletani, non lasciatevirubare la speranza!". Papa Francesco ha sintetizzato in questaesortazione il senso della sua omelia in piazza Plebiscito aNapoli. "Quando i cuori si aprono al Vangelo - ha spiegato - ilmondo comincia a cambiare e l'umanita' risorge! Se accogliamo eviviamo ogni giorno la Parola di Gesu', risorgiamo con Lui"."La Quaresima - ha aggiunto il Pontefice - che stiamo vivendofa risuonare nella Chiesa questo messaggio, mentre camminiamoverso la Pasqua: in tutto il popolo di Dio si riaccende lasperanza di risorgere con Cristo, nostro Salvatore".

(AGI) - Napoli, 21 mar. - "Cari napoletani, non lasciatevirubare la speranza!". Papa Francesco ha sintetizzato in questaesortazione il senso della sua omelia in piazza Plebiscito aNapoli. "Quando i cuori si aprono al Vangelo - ha spiegato - ilmondo comincia a cambiare e l'umanita' risorge! Se accogliamo eviviamo ogni giorno la Parola di Gesu', risorgiamo con Lui"."La Quaresima - ha aggiunto il Pontefice - che stiamo vivendofa risuonare nella Chiesa questo messaggio, mentre camminiamoverso la Pasqua: in tutto il popolo di Dio si riaccende lasperanza di risorgere con Cristo, nostro Salvatore". "Che nongiunga invano - ha auspicato Bergoglio - la grazia di questaPasqua, per il popolo di Dio di questa citta'! Che la graziadella Risurrezione sia accolta da ognuno di voi, perche' Napolisia piena della speranza di Cristo Signore!". (AGI).