Papa fa arrestare l'arcivescovo pedofilo; rischia fino a 7 anni di carcere

(AGI) - CdV, 24 set. - Dopo l'arresto di ieri, il promotore digiustizia, Gian Piero Milano, "compiute le indagini ulterioriche riterra' necessarie e

Papa fa arrestare l'arcivescovo pedofilo; rischia fino a 7 anni di carcere
(AGI) - CdV, 24 set. - Dopo l'arresto di ieri, il promotore digiustizia, Gian Piero Milano, "compiute le indagini ulterioriche riterra' necessarie e gli interrogatori opportunidell'imputato assistito dal suo avvocato, potra' formulare alTribunale la richiesta di rinvio a giudizio". Lo ha affermatoil portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi,sottolineando che "qualora questa sia accettata iniziera' ilprocesso e si puo' prevedere che tutto cio' richiedera' alcunimesi (ad esempio gli ultimi mesi di quest'anno e i primi delprossimo anno) prima dell'inizio del processo". In merito alprocesso, Lombardi ha precisato che "la legge da applicare nonpuo' essere quella nuova, in vigore dal primo settembre del2013, perche' i fatti addebitati all'imputato oggi conosciutisono precedenti all'entrata in vigore di tale legge. Le penepreviste dalla legislazione precedente per i reati attualmentecontestati possono valutarsi intorno a 6 o 7 anni, ma con lapossibilita' di variazioni per aggravanti alla luce dicircostanze che risultino dalle indagini". "Il provvedimentodegli arresti domiciliari, con la conseguente limitazione deicontatti, intende evidentemente evitare - ha confermatoLombardi - la possibilita' dell'allontanarsi dell'imputato e ilpossibile inquinamento delle prove". .