Papa: "L'economia è malata, schiavizza l'uomo"

Papa: economia malata schiavizza l'uomo

Papa Francesco torna a condannare il sistema economico globale: "Questa vertigine del lavoro è disumana", dice il pontefice ricevendo i membri della Federazione Europea dei Banchi Alimentari, e parla di "contesto economico malato". Francesco, in un intervento a braccio senza testo scritto, scandisce: "L’economia, nata per essere 'cura della casa', è diventata spersonalizzata; anziché servire l’uomo, lo schiavizza, asservendolo a meccanismi finanziari sempre più distanti dalla vita reale e sempre meno governabili. Questa è disumanità". Il Papa ha invocato un cambiamento, con "un’economia che assomigli di più all’uomo, che abbia un’anima e non sia una macchina incontrollabile che schiaccia le persone".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.