Papa: basta scontri per difendere le frontiere della Chiesa

(AGI) - CdV, 18 set. - Dovete essere capaci di dialogare con lealtre tradizioni religiose e culturali "senza paura di perdervie senza bisogno di difendere le vostre frontiere, perche'l'identita' della Chiesa e' definita dall'amore di Cristo chenon conosce frontiera". Papa Francesco lo ha raccomandato a 138vescovi di recente nomina ricevuti in Vaticano. "Pur custodendogelosamente la passione per la verita', non sprecate energieper contrapporsi e scontrarsi ma per costruire e amare", hachiesto il Pontefice. "Vedo in voi - ha detto loro il Papa - le sentinelle capacidi svegliare le vostre Chiese, alzandovi

(AGI) - CdV, 18 set. - Dovete essere capaci di dialogare con lealtre tradizioni religiose e culturali "senza paura di perdervie senza bisogno di difendere le vostre frontiere, perche'l'identita' della Chiesa e' definita dall'amore di Cristo chenon conosce frontiera". Papa Francesco lo ha raccomandato a 138vescovi di recente nomina ricevuti in Vaticano. "Pur custodendogelosamente la passione per la verita', non sprecate energieper contrapporsi e scontrarsi ma per costruire e amare", hachiesto il Pontefice. "Vedo in voi - ha detto loro il Papa - le sentinelle capacidi svegliare le vostre Chiese, alzandovi prima dall'alba o inmezzo alla notte per ridestare la fede, la speranza, lacarita'; senza lasciarvi assopire o conformare con il lamentonostalgico di un passato fecondo ma ormai tramontato".Impegnatevi, ha continuato Bergoglio, a "coltivare e farmaturare i campi di Dio, nei quali le giovani seminatureattendono mani disposte ad annaffiare quotidianamente persperare raccolti generosi". Alla Chiesa, ha riassunto, servono "sentinelle, uomini capaci di curare i campi di Dio, pastoriche camminano davanti, in mezzo e dietro al gregge". "Non e' necessario ricordare le singolari e drammatichesituazioni dei nostri giorni", ha concluso il Ponteficerivolgendosi ancora ai nuovi vescovi nella speranza che la suaparole possa risuonare, per mezzo di loro, "in ogni Chiesa"come"un messaggio di incoraggiamento: tornando alle vostre case,ovunque esse siano, portate per favore il saluto di affetto delPapa e assicurate alla gente che e' sempre nel suo cuore".(AGI).