Papa: l'aborto è un peccato ma la donna va assolta e consolata

Papa aborto assolvere donna ferita
 Afp
Papa Francesco in Vaticano, 21 dicembre 2018

Il Papa conferma che l'aborto è un peccato ma spiega che la donna va sempre assolta. "Il messaggio della misericordia è per tutti, anche per la persona umana in gestazione. Dopo aver fatto questo fallimento che è l'aborto c'è misericordia, certo. Per questo ho voluto allargare a tutti i sacerdoti e non solo ad alcuni la possibilità di assolvere dall'aborto", ha detto Francesco al rientro dal viaggio a Panama. "Il problema - ha aggiunto - non è dare il perdono, ma non è facile accompagnare una donna che ha abortito. Sono drammi grandissimi. Secondo una teoria, una cellula del preconio resta nella madre (come per i figli nati, ndr). Una cellula resta... Dobbiamo dare consolazione e non punire niente, tante volte, anzi sempre. Ma le donne per stare bene debbono incontrarsi col figlio che hanno perso, riconciliarsi con lui. Io dico loro: "È in cielo, parla con lui, cantagli la ninna nanna che non gli hai cantato'. Il dramma dell'aborto è terribile. Per capirlo - ha concluso Papa Francesco - devi stare nel confessionale".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.