Pakistana Malala a Abuja per ragazze rapite Boko Haram

(AGI) - Abuja, 13 lug. - La battaglia di Malala Yousafzai, lagiovane pakistana sopravvisuuta per miracolo ad un attentatodei talebani pakistani, per il suo impegno a favoredell'educazione femminile, sbarca anche in Nigeria contro iBoko Haram. Malala ha incontrato ad Abuja i parenti delle 276ragazze rapite il 15 aprile dai Boko Haram (battezzati italebani nigeriani) nel villaggio di Chibok nello statonord-orientale di Borno. "Queste ragazze sono mie sorelle econtinuero' a parlare fino a quando non saranno liberate", hadetto Malala che domani (suo 17esimo compleanno) incontrera' ilpresidente nigeriano Goodluck Jonathan. (AGI) .

(AGI) - Abuja, 13 lug. - La battaglia di Malala Yousafzai, lagiovane pakistana sopravvisuuta per miracolo ad un attentatodei talebani pakistani, per il suo impegno a favoredell'educazione femminile, sbarca anche in Nigeria contro iBoko Haram. Malala ha incontrato ad Abuja i parenti delle 276ragazze rapite il 15 aprile dai Boko Haram (battezzati italebani nigeriani) nel villaggio di Chibok nello statonord-orientale di Borno. "Queste ragazze sono mie sorelle econtinuero' a parlare fino a quando non saranno liberate", hadetto Malala che domani (suo 17esimo compleanno) incontrera' ilpresidente nigeriano Goodluck Jonathan. (AGI) .