La comunicazione pubblica protagonista del PA Social Day del 6 giugno

In contemporanea in 17 città eventi e incontri per raccontare le buone pratiche della pubblica amministrazione nel rapporto con i cittadini attraverso la Rete

La comunicazione pubblica protagonista del PA Social Day del 6 giugno

​Nuovi servizi, informazioni in tempo reale, nuove opportunità e profili professionali, migliore organizzazione, innovazione e servizi digitali, corretto utilizzo del web, lotta alle fake news, dati e sicurezza, privacy, trasparenza. Sono tanti i temi e gli impegni quotidiani al centro di un nuovo rapporto tra enti, aziende pubbliche e cittadini, incentivato e sviluppato grazie alle tante piattaforme di comunicazione messe a disposizione dal web: dal semplice sito Internet fino ai social network e chat. Temi e impegni a cui è dedicato il primo PA Social Day italiano, promosso dall'associazione nazionale PA Social, che si svolgerà mercoledì 6 giugno in tutta Italia con eventi in contemporanea (in orario 9.30-13.30) e in diretta web e social.

"In tutte le regioni italiane si terrà un evento #pasocial - spiega il presidente dell'associazione, Francesco Di Costanzo - aperto alla partecipazione di tutti, in cui sarà affrontato e approfondito un tema specifico legato alla nuova comunicazione. L'obiettivo è ampliare il dibattito, sollecitare un confronto, raccogliere idee e proposte, allargare ulteriormente la rete della nuova comunicazione". "Nuova comunicazione", aggiunge "significa nuovi servizi per i cittadini e una rivoluzione nel rapporto con il settore pubblico. L'Italia è oggi la prima realtà a livello mondiale ad aver creato una rete della nuova comunicazione pubblica, un motivo d'orgoglio ma soprattutto un incentivo a fare sempre meglio. Il PA Social Day sarà un'occasione per crescere e migliorare".

La comunicazione pubblica protagonista del PA Social Day del 6 giugno

Il tema del PA Social Day è la nuova comunicazione pubblica, ma ogni città e regione affronterà l'utilizzo degli strumenti web, social e chat rispetto a vari temi legati alla vita quotidiana: sanità, servizi pubblici e gestione delle emergenze, cultura del digitale, marketing territoriale, nuova organizzazione e profili professionali, cultura, musei e spettacolo, intelligenza artificiale e chat bot, ambiente, chat, community e comunità, fondi europei, fake news, servizi digitali, open data e partecipazione, web reputation, nuovi linguaggi, telepresenza.

Le regioni e le città protagoniste del Pa social   

 

Marche - Ancona - Chat e pagine social

Puglia e Basilicata - Bari - Servizi digitali

Emilia Romagna - Bologna - Intelligenza artificiale e chat bot

Sardegna - Cagliari - Sanità

Molise - Campobasso - Sviluppi e scenari della nuova comunicazione pubblica

Sicilia - Catania - Web reputation e nuovi linguaggi

Calabria - Cosenza - Open data e partecipazione

Toscana - Firenze - Ambiente

Liguria - Genova - Marketing territoriale

Lombardia - Milano - Servizi pubblici e gestione delle emergenze

Campania - Napoli - Fake news e corretto uso del web

Veneto - Padova - Nuova organizzazione e profili professionali per la comunicazione pubblica

Umbria - Perugia - Telepresenza

Abruzzo - Pescara - Fondi Europei

Lazio - Roma - Community e comunità

Piemonte e Valle d'Aosta - Torino - Cultura digitale

Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige - Trieste - Cultura, musei, spettacolo

Il PA Social Day è organizzato dall'associazione PA Social e realizzato grazie al sostegno e alla sponsorizzazione di Datastampa e dei media partner Agi, iPress e cittadiniditwitter.it. L’evento andrà in diretta web e social con hashtag #pasocial e sarà possibile seguirlo in varie modalità. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sui programmi saranno pubblicati su www.pasocial.info e tutti i canali social e chat dell’associazione.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it