Olbia sommersa dall'acqua, proclamato lo stato d'emergenza

(AGI) - Olbia, 1 ott. - Sono un'ottantina le strade chiuse altraffico a Olbia, colpita oggi da una nuova alluvione provocatadal passaggio del ciclone Mediterraneo sulla Sardegna. Lapioggia caduta incessantemente nel pomeriggio ha provocato unanuova esondazione, dopo quella di stamani, del rio Siligheddu,che attraversa il centro urbano. Sono un centinaio le personesfollate in via precauzionale, tutte assistite nelle strutturemesse a disposizione dall'amministrazione comunale. Centinaiale abitazioni e gli scantinati allagati. La situazione restacritica nei quartieri di Isticcadeddu e Baratta dove l'acqua,in alcune zone, supera il metro e mezzo di altezza. Inondate

(AGI) - Olbia, 1 ott. - Sono un'ottantina le strade chiuse altraffico a Olbia, colpita oggi da una nuova alluvione provocatadal passaggio del ciclone Mediterraneo sulla Sardegna. Lapioggia caduta incessantemente nel pomeriggio ha provocato unanuova esondazione, dopo quella di stamani, del rio Siligheddu,che attraversa il centro urbano. Sono un centinaio le personesfollate in via precauzionale, tutte assistite nelle strutturemesse a disposizione dall'amministrazione comunale. Centinaiale abitazioni e gli scantinati allagati. La situazione restacritica nei quartieri di Isticcadeddu e Baratta dove l'acqua,in alcune zone, supera il metro e mezzo di altezza. Inondateanche via Cina e via Belgio dove, nel novembre del 2013,persero la vita Patrizia Corona e la figlioletta Morgana,trascinate dall'onda di piena a bordo dell'auto sulla qualeviaggiavano. Alle due esondazioni del Siligheddu si sonoaggiunte quelle di altri due corsi d'acqua che attraversano lacitta': il canale Zozzo' e il rio San Nicola. Dalle 6 di domaniil livello di allerta a Olbia passera' da rosso ad arancione erestera' di moderata' criticita' idrogeologica fino allamezzanotte di venerdi'. Ma stanotte l'amministrazione comunaleha invitato i cittadini a non spostarsi, "se non per esigenzeindifferibili", e a procurarsi l'occorrente per le prossimeore, dai farmaci ai beni di prima necessita', anche tenendoconto del rischio di black-out elettrici. Intanto, e' statoabbattuto dalle ruspe, come sollecitato dal sindaco, il pontesu via Veneto che stava formando un tappo al deflusso delleacque del rio esondato stamane. Ne ha dato notizia staseraAbbanoa, il gestore unico del servizio idrico in Sardegna,spiegando che e' stata divelta la condotta idrica che passasopra il ponte e che le squadre del distretto di Olbia sono allavoro per garantire l'acqua alle famiglie. Il Comuneraccomanda alla popolazione di non intralciare le operazioni disoccorso avviate dopo le esondazioni di diversi corsi d'acquain citta'. Le forze di Protezione civile sono stateincrementate e nella notte verranno intensificati i controlli,anche per prevenire eventuali fenomeni di sciacallaggio, chenon sono mancati in situazioni analoghe. Decine di pattugliesaranno attive in citta'. Per tutta la durata dell'emergenza -avverte l'amministrazione - restera' sospeso il servizio diraccolta dei rifiuti, percio' i cittadini sono stati invitati anon lasciare la spazzatura in strada. (AGI).