Occupano posto disabili e pestano tusiniso che li rimprovera

Frosinone - E' stato pestato a sangue da due italiani che non hanno gradito il suo rimprovero: avevano parcheggiato sul posto auto riservato ai disabili. Un commerciante di kebab tunisino e' finito in ospedale a Csssino, con la mandibola rotta e diverse fratture, dopo essere stato selvaggiamente picchiato da due uomini residenti nella citta' ai quali aveva chiesto di spostare l'auto. Nel palazzo che sovrasta la sua attivita' vivono dei disabili con difficolta' a deambulare e quello spazio e' per loro essenziale. L'altra sera i ragazzi non erano ancora rientrati e se avessero trovato il posto occupato avrebbero dovuto attendere in auto come troppo spesso accade. E cosi' e' stato. Lo straniero ha quindi invitato i due a spostare la vettura ma e' stato aggredito. I due sono poi fuggiti ma rintracciati dalla polizia sono stati denunciati. (AGI)