Niente cremazioni a Milano, il maltempo danneggia l'impianto

(AGI) - Milano, 18 nov. - Le forti precipitazioni dei giorniscorsi hanno provocato danni agli impianti di cremazione deidefunti a Milano. Lo rende noto il Comune, che spiega di averavviato una "nuova programmazione dei servizi" dell'impiantoche si trova a Lambrate. Per le prossime settimane - si spiega-, il servizio di cremazione sara' necessariamente garantitoper le sole salme da funerale, non potendo essere cremati iresti mortali provenienti dalle attivita' di esumazioneordinaria o di estumulazione straordinaria. Per quanto concernele esumazioni in programma nei cimiteri Maggiore, Muggiano eMonumentale - si aggiunge -, queste

(AGI) - Milano, 18 nov. - Le forti precipitazioni dei giorniscorsi hanno provocato danni agli impianti di cremazione deidefunti a Milano. Lo rende noto il Comune, che spiega di averavviato una "nuova programmazione dei servizi" dell'impiantoche si trova a Lambrate. Per le prossime settimane - si spiega-, il servizio di cremazione sara' necessariamente garantitoper le sole salme da funerale, non potendo essere cremati iresti mortali provenienti dalle attivita' di esumazioneordinaria o di estumulazione straordinaria. Per quanto concernele esumazioni in programma nei cimiteri Maggiore, Muggiano eMonumentale - si aggiunge -, queste si svolgeranno regolarmentesecondo il programma pubblicato; il personale del settoreservizi funebri e cimiteriali contattera' telefonicamente lefamiglie interessate, informandole della possibilita' dieffettuare l'inumazione del proprio caro nel medesimo cimitero.I cittadini che intendano comunque procedere alla cremazionedei resti mortali, potranno effettuarla, a proprie cura espese, presso altri impianti di cremazione presenti nei comunilimitrofi, si conclude. (AGI).