Il testamento della Lollobrigida: metà del patrimonio al figlio e metà al suo factotum 

Il testamento della Lollobrigida: metà del patrimonio al figlio e metà al suo factotum 

Le ultime volontà dell'attrice scomparsa il 16 gennaio scorso. I suoi averi andranno al figlio Andrea Milko Skofic e al suo assistente Andrea Piazzolla

testamento lollobrigida metà patrimonio figlio factotum

Gina Lollobrigida con andrea Piazzolla

AGI - Metà del patrimonio al figlio Andrea Milko Skofic e l'altra metà all'assistente Andrea Piazzolla, cosi' come "la legge permette".

Sarebbero queste le volontà di Gina Lollobrigida scomparsa il 16 gennaio scorso all'eta' di 95 anni. Il testamento è stato reso noto oggi.

Il patrimonio, secondo alcune fonti, ammonterebbe a circa 10 milioni di euro. 

Andrea Milko Skofic, 65 anni, lavora nel mondo dello showbiz, è l'unico figlio della Lollo, nato dal matrimonio con il produttore e attore sloveno Milko Skofic. L'assistente e factotum cui andrà l'altra metà del patrimonio è  Andrea Piazzolla, con il quale aveva una collaborazione pluridecennale. Dal 2015, in particolare, Piazzolla è andato a vivere insieme alla compagna, e alla figlia chiamata Gina in onore della Lollobrigida, nella villa ubicata sull'Appia Antica dell'attrice e la accompagnava a tutti gli eventi mondani.