Natale in famiglia, preso boss latitante - VIDEO

Corrado Orefice, 46 anni, reggente della cosca 'Vanella Grassi'

Natale in famiglia, preso boss latitante - VIDEO

Napoli - Le precauzioni per trascorrere la vigilia di Natale in famiglia sono state inutili. Nonostante i continui cambi di auto dei parenti, i carabinieri hanno arrestato Corrado Orefice, 46 anni, considerato il reggente della cosca 'Vanella Grassi', uno dei clan protagonisti della nuova faida del quartiere di Napoli di Secondigliano. Orefice, detto 'o cunfettar, era latitante da settembre scorso dopo una condanna in secondo grado a 20 anni di reclusione per associazione a delinquere di stampo mafioso e traffico di droga. Si era rifugiato in una villetta anonima e isolata di Monteruscello, nell'area puteolana del Napoletano, covo che è stato accerchiato dai militari dell'Arma all'alba, dopo che avevano seguito le vetture con cui i familiari l'avevano raggiunto per la cena della vigilia. Il boss non ha opposto resistenza all' arresto. (AGI)

 

 

(25 dicembre 2015)