Musica: il testamento originale di Stradivari esposto a Cremona

(AGI) - Milano, 24 set. - Il testamento olografo del grandemaestro Antonio Stradivari, datato 29 gennaio 1729, e' fra leattrazioni della XXVII edizione di Cremona Mondomusica,importante esposizione dedicata agli strumenti musicali di altoartigianato in programma a CremonaFiere dal 26 al 28 settembre.Messo a disposizione dell'Archivio di Stato di Cremona sara'esposto nell'area "Cremona Liutaria Patrimonio dell'Unesco" peri 3 giorni della manifestazione che vedra' arrivare musicisti,appassionati e operatori del settore da tutto il mondo. Scoperto nel 1999 dagli studiosi Carlo Chiesa e DuaneRosengard, il testamento di Stradivari delinea il panoramaliutaio del settecento

(AGI) - Milano, 24 set. - Il testamento olografo del grandemaestro Antonio Stradivari, datato 29 gennaio 1729, e' fra leattrazioni della XXVII edizione di Cremona Mondomusica,importante esposizione dedicata agli strumenti musicali di altoartigianato in programma a CremonaFiere dal 26 al 28 settembre.Messo a disposizione dell'Archivio di Stato di Cremona sara'esposto nell'area "Cremona Liutaria Patrimonio dell'Unesco" peri 3 giorni della manifestazione che vedra' arrivare musicisti,appassionati e operatori del settore da tutto il mondo. Scoperto nel 1999 dagli studiosi Carlo Chiesa e DuaneRosengard, il testamento di Stradivari delinea il panoramaliutaio del settecento dominato dalla sua bottega e chiariscele relazioni con i sette figli e la moglie. Dal documento sipuo' dedurre che l'eredita' doveva essere consistente, poiche'comprendeva, oltre a una notevole quantita' di strumenti gia'terminati, anche scorte di legni pregiati e di attrezzature, masoprattutto anche una certa quantita' di denaro liquido. (AGI)