Mosca: coppia uccideva i senza tetto per 'ripulire la citta'

(AGI) - Mosca, 20 feb. - Uccidevano i senzatetto per poter"ripulire la citta". Una coppia russa - lui di 20 anni e lei di25 - e' stata arrestata a Mosca con l'accusa di omicidio. Settele vittime che si ritiene abbia ucciso l'uomo, mentre la donnaavrebbe partecipato a quattro delitti. Gli investigatori hannoaffermato in un comunicato che gli obiettivi erano i senzafissa dimora, in particolare quelli che bevevano alcolici,perche' l'obiettivo era "ripulire la citta'". I due agivano dinotte, scegliendo posti isolati. Secondo il sito Life Newspero', la coppia avrebbe ucciso anche persone

(AGI) - Mosca, 20 feb. - Uccidevano i senzatetto per poter"ripulire la citta". Una coppia russa - lui di 20 anni e lei di25 - e' stata arrestata a Mosca con l'accusa di omicidio. Settele vittime che si ritiene abbia ucciso l'uomo, mentre la donnaavrebbe partecipato a quattro delitti. Gli investigatori hannoaffermato in un comunicato che gli obiettivi erano i senzafissa dimora, in particolare quelli che bevevano alcolici,perche' l'obiettivo era "ripulire la citta'". I due agivano dinotte, scegliendo posti isolati. Secondo il sito Life Newspero', la coppia avrebbe ucciso anche persone che stavanosemplicemente bevendo nei parchi. E cita il caso di Serghei,38enne che trascorreva il proprio tempo a bere nei parchi mache in realta' abitava in un appartamento comunale. Serghei, fuaccoltellato 107 volte. I due sono stati identificati grazie alla testimonianza diuno spazzino, sopravvissuto all'attacco della coppia. Al loroarresto ha contribuito anche l'Fsb (l'ex Kgb), serviziofederale russo per la sicurezza. (AGI).