Morto il 34enne aggredito la notte di Halloween a Viareggio

(AGI) - Viareggio, 30 nov. - Manuele Iacconi, l'uomo di 34 annidi Massarosa brutalmente aggredito a Viareggio la notte diHalloween (31 ottobre) da un gruppo di ragazzi mentre stavatornando a casa dopo una festa, e' morto oggi nel reparto dineurochirurgia dell'ospedale di Livorno dove era ricoverato inseguito ai traumi riportati nel corso del pestaggio. Le suecondizioni di salute si sono ulteriormente aggravate nellanotte dopo che era stato sottoposto ad una delicata operazionechirurgica alla testa. Per l'episodio, avvenuto a due passi dailocali della movida versiliese in Darsena, sono indagati unadecina di

(AGI) - Viareggio, 30 nov. - Manuele Iacconi, l'uomo di 34 annidi Massarosa brutalmente aggredito a Viareggio la notte diHalloween (31 ottobre) da un gruppo di ragazzi mentre stavatornando a casa dopo una festa, e' morto oggi nel reparto dineurochirurgia dell'ospedale di Livorno dove era ricoverato inseguito ai traumi riportati nel corso del pestaggio. Le suecondizioni di salute si sono ulteriormente aggravate nellanotte dopo che era stato sottoposto ad una delicata operazionechirurgica alla testa. Per l'episodio, avvenuto a due passi dailocali della movida versiliese in Darsena, sono indagati unadecina di giovanissimi viareggini (alcuni dei quali ancheminorenni) che avrebbero partecipato al pestaggio scoppiato perfutili motivi. Per tutti l'accusa diventa adesso omicidio inconcorso. Uno di loro, un diciassettenne, alcuni giorni dopol'aggressione ha confessato alla polizia di essere statol'autore materiale e di aver agito da solo. La suatestimonianza non e' pero' stata considerata totalmentecredibile. Secondo gli inquirenti, infatti, il ragazzinocoprirebbe alcuni amici maggiorenni che avrebbero partecipatoal pestaggio. (AGI).