Mondo tv: assemblea approva distribuzione in natura azioni per il 18,87% di Mondo Tv Suisse

COMUNICATO STAMPA MONDO TV SPA. L'assemblea dei soci dellaMondo TV S.p.A. approva la distribuzione in natura ai soci diparte della riserva di sovrapprezzo, attraverso l'assegnazionedi azioni rappresentanti circa il 18,87% del capitale socialedi Mondo TV Suisse ai fini dell'ammissione della stessa ad AIMItaliaDividend Yield pari a circa il 5,5% in base al prezzo dichiusura di lunedi' 16 marzo 2015 del titolo Mondo TV.17 marzo2015: In data odierna l'assemblea ordinaria dei soci dellaMondo TV S.p.A. ha assunto le delibere utili al fine di renderedisponibile la riserva di sovrapprezzo per la distribuzione in

COMUNICATO STAMPA MONDO TV SPA. L'assemblea dei soci dellaMondo TV S.p.A. approva la distribuzione in natura ai soci diparte della riserva di sovrapprezzo, attraverso l'assegnazionedi azioni rappresentanti circa il 18,87% del capitale socialedi Mondo TV Suisse ai fini dell'ammissione della stessa ad AIMItaliaDividend Yield pari a circa il 5,5% in base al prezzo dichiusura di lunedi' 16 marzo 2015 del titolo Mondo TV.17 marzo2015: In data odierna l'assemblea ordinaria dei soci dellaMondo TV S.p.A. ha assunto le delibere utili al fine di renderedisponibile la riserva di sovrapprezzo per la distribuzione innatura ai soci di parte della riserva medesima attraversol'assegnazione a tutti i soci di azioni rappresentanti il18,87% del capitale sociale di Mondo TV Suisse S.A. (la"Controllata"); l'assemblea ha quindi approvato la suddettadistribuzione condizionandola all'ammissione su AIM Italiadella stessa Mondo TV Suisse da parte di Borsa ItalianaS.p.A..La distribuzione consistera' nell'assegnazione gratuitada parte della controllante Mondo TV ai propri soci di azionirappresentanti il 18,87% del capitale sociale della Controllatain rapporto di assegnazione di una azione Mondo TV Suisse perogni quattordici azioni Mondo TV possedute. Si rammenta inproposito che Il regolamento di AIM Italia prevede un lottominimo per la negoziazione delle azioni ammesse a quotazione sutale listino, pertanto gli azionisti assegnatari potrebberoricevere un numero di azioni non necessariamente pari al lottominimo o ad un multiplo di esso (c.d. spezzature); in tal casogli azionisti assegnatari potrebbero avere difficolta' didisinvestimento delle medesime spezzature. La distribuzione e'finalizzata a consentire una sufficiente diffusione delleazioni della Controllata nel processo della sua ammissione adAIM Italia come annunciato con comunicato del 6 febbraio 2015(il "Processo di Ammissione"). Le azioni saranno assegnate adun valore di 2,6 Euro per azione per un valore complessivodistribuito di Euro 4.907.340 attingendo ad una quota dellariserva di sovrapprezzo.Lo stacco della cedola rappresentativadelle azioni assegnate gratuitamente, che si ricorda e'subordinato all'ammissione delle azioni della Controllata allanegoziazione su AIM Italia, avra' prevedibilmente luogo nelsecondo trimestre 2015. In ogni caso la data esatta di staccosara' comunicata con successivo avviso che sara' pubblicato sulsito Internet della Mondo TV S.p.A., sul sito Internet di BorsaItaliana e su un quotidiano a diffusione nazionale.Inaggiornamento a quanto comunicato in data 6 febbraio 2015, siprecisa che il divided yield al prezzo di chiusura in data 16marzo 2015 del titolo Mondo TV e' circa pari al 5,5%.Ladecisione odierna costituisce un ulteriore importante passo nelProcesso di Ammissione. Si ricorda che nell'operazione ilgruppo Mondo TV e' assistito da Banca Finnat Euramerica S.p.A.in qualita' di advisor. Come gia' comunicato in data 6 febbraio2015, l'operazione e' motivata delle possibilita' di: i)valorizzare la partecipazione della Mondo TV Suisse, creandovalore anche per gli azionisti; ii) fornire alla Mondo TVSuisse un piu' alto profilo per attrarre nuove commesse; iii)rendere piu' agevole l'eventuale ingresso nel medio termine disoci istituzionali e/o industriali, ovvero comunque poterricorrere piu' agevolmente a forme di capitalizzazione perreperire nuove risorse qualora necessario per finanziare futurieventuali piani straordinari attualmente non previsti. Lascelta di AIM Italia e' invece motivata dalla circostanza cheil medesimo e' il mercato di Borsa Italiana dedicato allepiccole e medie imprese ad alto potenziale di crescita e offrela possibilita' di accedere in modo efficiente ad una plateaselezionata di investitori focalizzati sulle small caps ed e'concepito per offrire un percorso piu' rapido e flessibile allaquotazione. Alla luce di tali caratteristiche si e' ritenutoche tale mercato costituisse l'ambiente piu' adeguato pervalorizzare le caratteristiche di Mondo TV Suisse. Il profilodella Societa' sembra infatti ideale per il mercato AIM Italia. .