Miniera occupata: dieci lavoratori a 180 metri sotto terra

(AGI) - Sassari, 28 set. - Protesta a 180 metri di profondita'di 10 dei 32 lavoratori nella miniera di bauxite di Olmedo, inprovincia di Sassari. Dopo l'abbandono della multinazionale S&BIndustrial Minerals, lamentano il mancato pagamento di unaserie di spettanze arretrate tra ferie di cui non hannousufruito, permessi e premi di partecipazione non corrispostiche - affermano - gli consentirebbero di arrivare alla cassaintegrazione che dovrebbe essere sbloccata a breve dalministero. Gli operai chiedono anche l'affidamento delleattivita' di ripristino della miniera, ora in capo a un'altrasocieta' la cui attivita' viene giudicata insoddisfacente,

(AGI) - Sassari, 28 set. - Protesta a 180 metri di profondita'di 10 dei 32 lavoratori nella miniera di bauxite di Olmedo, inprovincia di Sassari. Dopo l'abbandono della multinazionale S&BIndustrial Minerals, lamentano il mancato pagamento di unaserie di spettanze arretrate tra ferie di cui non hannousufruito, permessi e premi di partecipazione non corrispostiche - affermano - gli consentirebbero di arrivare alla cassaintegrazione che dovrebbe essere sbloccata a breve dalministero. Gli operai chiedono anche l'affidamento delleattivita' di ripristino della miniera, ora in capo a un'altrasocieta' la cui attivita' viene giudicata insoddisfacente, euna soluzione nel piu' breve tempo possibile della vertenza conl'affidamento della miniera a un'altra societa' e il ravviodella produzione. Stamane i lavoratori hanno ricevuto unavisita del parroco del paese mentre nelle prossime ore -assicurano alcuni rappresentanti sindacali - e' prevista quelladel sindaco. (AGI) .