Tragedia dei disperati nell'Egeo, strage di bambini

Affogati 27 migranti tra cui 11 bimbi

Tragedia dei disperati nell'Egeo, strage di bambini
Naufragio, Turchia, Migranti, Immigrati

Istanbul - Ennesima tragedia dei disperati nelle acque dell'Egeo e ancora una volta una strage di bambini.

Almeno 27 persone sono affogate in un naufragio al largo di Edremit, nella provincia turca di Balikesir, a nord di Smirne.

Tra di loro 11 bambini. La barca era diretta all'isola greca di Lesbo.

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, afferma: "Con l'emergenza immigrazione "il rischio è che il 2016 diventi un 1989 alla rovescia. Nel 1989 - ha spiegato - abbiamo abbattuto il Muro di Berlino" mentre oggi "rischiamo di avere il percorso completamente opposto con la chiusura dei confini". 

Per risolvere la crisi derivante dall'arrivo dei profughi, ha poi affermato, non bastano "soluzioni nazionali", ma serve "politica estera condivisa".