Migranti, 735 soccorsi nel Canale di Sicilia

Cinque diversi interventi da stamani

Migranti, 735 soccorsi nel Canale di Sicilia
 migranti immigrati soccorso barcone marina militare - sito

Palermo - Numerosi interventi di soccorso nel Canale di Sicilia. La Guardia costiera ha coordinato diverse operazioni: nave 'Diciotti' ha salvato 435 migranti su un barcone e altri 300 su tre gommoni. Nelle prime ore del mattino si era invece concluso il recupero di 459 persone.

Secondo l'Alto commissariato Onu per i Rifugiati (Unhcr) sono stati 204.000 i migranti che hanno raggiunto l'Europa attraversando il Mediterraneo dall'inizio dell'anno (il dato è di fine maggio). E nei primi 5 mesi dell'anno le vittime sono state 2.510 (contro i 1.855 morti dello stesso periodo dello scorso anno). La rotta dalle coste africane verso l'Italia e' la piu' pericolosa: delle 2.510 persone che hanno perso la vita, 2.119 hanno seguito quest'ultima. Tre quarti dei 204.000 migranti entrati in Ue - spiega l'agenzia Onu - sono in prevalenza profughi siriani e afghani passati dalla Grecia fino alla fine di marzo quando e' entrato in vigore il controverso accordo con la Turchia che ha rallentato il flusso. In Italia sono giunti 46.714 migranti da gennaio, cifra simile a quella dello stesso periodo dello scorso anno. Si tratta di migranti dall'Africa sub-sahariana. Il flusso e' continuo e costante rispetto al 2015.(AGI)