Michelle Obama a Expo, arriva la First Lady del "mangiar sano"

(AGI) - Milano - Michelle Obama e' arrivataall'aeroporto di Malpensa, fuori Milano, dove domani visitera'l'Esposizione universale. Proveniente da Londra, l'aereo di 

(AGI) - Milano, 17 giu. - Michelle Obama e' arrivataall'aeroporto di Malpensa, fuori Milano, dove domani visitera'l'Esposizione universale. Proveniente da Londra, l'aereo diStato che trasporta la first lady statunitense, accompagnatadalle figlie adolescenti, Malia e Sasha, e dalla madre, MarianRobinson, e' da poco atterrato nello scalo in provincia diVarese. La trasferta milanese si inserisce all'interno di unmini-tour europeo di sei giorni organizzato per promuovere trecampagne: 'Let girls learn' (a favore della scolarizzazionefemminile, con la tappa britannica), 'Let's move' (control'obesita' infantile attraverso lo sport e il movimento e unacorretta alimentazione; tema di Expo Milano 2015 e' 'Nutrire ilpianeta, energia per la vita') e 'Joining forces' (sostegno aimilitari Usa e alle loro famiglie, con la visita alla base diVicenza in programma venerdi').Dopo l'arrivo in aeroporto, ilprogramma della moglie di Barack Obama prevede, intorno alle15, la partecipazione a un evento al ristorante americano dellaJames Beard foundation aperto di recente all'interno di unhotel di lusso in Galleria Vittorio Emanuele II, nel centro diMilano. Insieme alla first lady Usa all'iniziativaparteciperanno anche alcuni chef 'stellati' che dimostrerannocome si puo' fare un'ottima cucina anche con ingredientidietetici e senza sprechi. Poi, dopo le 16, visita culturale al Cenacolo accompagnatada Agnese Landini Renzi, moglie del presidente del Consiglio.Domani, sara' sempre Agnese a 'guidare' Michelle in visita alsito di Expo, tra il Padiglione Italia e quello statunitense.La moglie di Matteo Renzi conosce bene l'Esposizione, che havisitato il giorno dell'inaugurazione, il primo maggio, insiemeal marito e alla figlioletta Ester; e che poi ha rivistodurante un viaggio privato con le amiche a inizio mese, eancora oggi. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it