Michael Douglas accusa l'Europa di antisemitismo

(AGI) - Los Angeles, 16 mar. - Michael Douglas scende in campocontro l'antisemitismo in Europa. L'attore premio Oscar hascritto un editoriale sul Los Angeles Times per esortare ileader politici ad affrontare la "malattia" dell'antisemitismo.Nonostante la condanna di Papa Francesco o di politici come ilpremier francese Manuel Valls, l'antisemitismo, afferma, "va inletargo e poi divampa appena si innesca una nuova questionepolitica". Douglas racconta un episodio accaduto al figlioadolescente Dylan, quando erano in vacanza in Europa. Ilragazzo era stato insultato da un uomo, solo perche' portava laStella di David. L'attore 70enne si

(AGI) - Los Angeles, 16 mar. - Michael Douglas scende in campocontro l'antisemitismo in Europa. L'attore premio Oscar hascritto un editoriale sul Los Angeles Times per esortare ileader politici ad affrontare la "malattia" dell'antisemitismo.Nonostante la condanna di Papa Francesco o di politici come ilpremier francese Manuel Valls, l'antisemitismo, afferma, "va inletargo e poi divampa appena si innesca una nuova questionepolitica". Douglas racconta un episodio accaduto al figlioadolescente Dylan, quando erano in vacanza in Europa. Ilragazzo era stato insultato da un uomo, solo perche' portava laStella di David. L'attore 70enne si e' avvicinato all'ebraismo al liceo. Ilpadre Kirk (vero nome Issur Danielovitch) e' ebreo ma Michaelnon aveva mai preso in considerazione di abbracciare una federeligiosa, fino al giorno in cui, confessa al giornale,"passeggiando con un amico, questi mi indico' un ebreo e midisse: 'Negli affari sono tutti imbroglioni'. Gli chiesi, 'Comemai dici questo?' e lui: 'Michael, tutti lo sanno...'. Mi sonoritrovato quindi - continua Douglas - a difendereappassionatamente il popolo ebraico senza sapere cosa volessedire davvero essere ebreo. E ora dopo 50 anni, mi ritrovo adifendere mio figlio...". .