Meredith: sorella Sollecito, ancora non ci credo. Amanda felice

(AGI) - Roma, 27 mar. - "Assoluzione senza rinvio... Ancora nonci credo". Cosi' la sorella di Raffaele Sollecito, la soladella famiglia presente nell'Aula Magna della Cassazione almomento della sentenza, ha commentato l'assoluzione per nonavere commesso il fatto di suo fratello Raffaele dall'omicidiodi Meredith Kercher. L'informatico pugliese, condannatonell'appello bis a 25 anni di reclusione, era in compagnia delpadre non lontano dal 'palazzaccio' della Cassazione in attesadi conoscere la decisione dei giudici. Intanto esulta anchel'avvocato Carlo Dalla Vedova, difensore di Amanda Konx cheattendeva la sentenza da Seattle. "Ho sentito Amanda e le

(AGI) - Roma, 27 mar. - "Assoluzione senza rinvio... Ancora nonci credo". Cosi' la sorella di Raffaele Sollecito, la soladella famiglia presente nell'Aula Magna della Cassazione almomento della sentenza, ha commentato l'assoluzione per nonavere commesso il fatto di suo fratello Raffaele dall'omicidiodi Meredith Kercher. L'informatico pugliese, condannatonell'appello bis a 25 anni di reclusione, era in compagnia delpadre non lontano dal 'palazzaccio' della Cassazione in attesadi conoscere la decisione dei giudici. Intanto esulta anchel'avvocato Carlo Dalla Vedova, difensore di Amanda Konx cheattendeva la sentenza da Seattle. "Ho sentito Amanda e le hoappena comunicato la sentenza di assoluzione definitiva.Ovviamente lei e' felice. Finalmente l'errore e' stato emendatodalla Corte di Cassazione. E' un importante riconoscimento perla giustizia". (AGI)