Maxi operazione a Catania contro il clan Mazzei, 30 arresti

(AGI) - Catania - Sono 30 le persone arrestate dallaPolizia a Catania ritenute responsabili, a vario titolo, deireati di associazione per   

(AGI) - Catania, 16 giu. - Sono 30 le persone arrestate dallaPolizia a Catania ritenute responsabili, a vario titolo, deireati di associazione per delinquere di stampo mafioso - coscaMazzei "Carcagnusi" -, associazione per delinquere finalizzataalla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsioni,rapina e reati in materia di armi, con l'aggravante di avereagito avvalendosi delle condizioni di assoggettamento e diomerta' tipiche della citata organizzazione mafiosa e peragevolarla. Gli arresti riguardano la famiglia mafiosa deiMazzei, legata a quella palermitana. Il boss Santo Mazzei, attualmente detenuto al 41 bis, e'diventato "uomo d'onore" su decisione del boss corleoneseLeoluca Bagarella. Tra i destinatari della misura cautelarefigura l'attuale reggente, Sebastiano 'Nuccio' Mazzei, "Nucciu'u carcagnusu", figlio di Santo, latitante fino allo scorso 10aprile quando venne arrestato dalla polizia in una villetta interritorio di Ragalna. Nel corso delle indagini, sono statiarrestati in flagranza di reato alcuni affiliati mentreritiravano il "pizzo" in alcune attivita' commerciali e si e'proceduto al sequestro di sostanza stupefacente e di armi dafuoco. Tra i destinatari, figurano diversi imprenditori ecommercianti ai quali e' stato contestato il reato di concorsoin estorsione attuata con modalita'mafiose per essersi rivoltiad esponenti dell'organizzazione Mazzeiper recuperare i propricrediti. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it