Mattarella riceve l'Anm, "abbiamo espresso il disagio delle toghe"

(AGI) - Roma - "Abbiamo manifestato il disagio deimagistrati, consapevoli del contrasto che c'e' tra l'impegnoindividuale e collettivo delle toghe e  [...]

(AGI) - Roma, 19 mar. - "Abbiamo manifestato il disagio deimagistrati, consapevoli del contrasto che c'e' tra l'impegnoindividuale e collettivo delle toghe e i risultati che vengonoda un servizio giustizia che ancora non e' come vorremmo e comemeritano i cittadini". Lo ha dichiarato il presidentedell'Associazione Nazionale Magistrati, Rodolfo Sabelli, altermine dell'incontro che una delegazione del sindacato delletoghe ha avuto oggi al Quirinale con il presidente dellaRepubblica, Sergio Mattarella. "Abbiamo parlato di temiconcreti - ha spiegato ancora il leader dell'Anm - e dellanecessita' di avere un servizio all'altezza del compitorichiesto alla giurisdizione, che e' la tutela dei diritti ditutti i cittadini". Con il Capo dello Stato, ha sottolineatoSabelli, a chi gli chiedeva delle polemiche di questi giorni,"non facciamo riferimento a queste cose"; sul tema dellaresponsabilita' civile, poi, il presidente del sindacato delletoghe ha spiegato di "aver rappresentato il disagio su questariforma, disagio che viene, al di la' del merito, dal rischiodi strumentalizzazioni collegate all'eliminazione del filtro diammissibilita' e all'introduzione, tra i casi diresponsabilita', del travisamento dei fatti e delle prove"nonche', "al clima che deve essere superato". A questoproposito, Sabelli ricorda i "facili slogan del 'chi sbagliapaga'. Il principio di responsabilita' e' importante, devevalere per i magistrati, per tutti". "Dal presidente Mattarellaabbiamo ricevuto molta attenzione e ascolto". Lo abbiamoringraziato - aggiunge Sabelli - anche per le parole fin dalsuo discorso di insediamento sul ruolo della Magistratura".L'incontro tra i rappresentanti della Magistratura associata eil Presidente della Repubblica, e' durato poco meno di un'ora:assieme al presidente, al vicepresidente e segretario dell'Anm,Rodolfo Sabelli, Valerio Savio e Maurizio Carbone e airappresentanti della Giunta del sindacato delle toghe, hannopreso parte alla riunione anche rappresentanti di MagistraturaIndipendente, Autonomia e Indipendenza e 'Proposta B', chefanno parte del direttivo dell'Associazione Magistrati. (AGI).