Le immagini dell'aggressione a Francesca Parisella a Termini

La giornalista di Matrix che stava riprendendo delle scene fuori dalla stazione di Roma è stata aggredita in diretta  

Le immagini dell'aggressione a Francesca Parisella a Termini

Momenti di tensione in diretta in apertura della puntata di Matrix dedicata proprio alla sicurezza nelle grandi città. Appena Nicola Porro si collega, intorno alle 23,30, con la sua inviata alla Stazione Termini di Roma, per documentare la situazione dei bivacchi che la popolano la notte, Francesca Parisella ha giusto il tempo di iniziare il collegamento per poi avvertire "ci hanno aggrediti". La camera ondeggia, si capisce che la giornalista e l'operatore stanno fuggendo e la voce della cronista sale di tono sino a trasformarsi in un vero e proprio urlo di paura.

Qualche minuto dopo, Porro da studio spiega che "Francesca è sconvolta ma sta bene. Hanno distrutto la telecamera e malmenato l'operatore. Uno come quello di questa sera non dovrebbe essere un reportage in zona di guerra. Grazie a un tassista, se no sarebbe finita molto peggio". Versione confermata dalla stessa Parisella, al telefono, poco dopo: "Eravamo a distanza per raccontare che tipo di accoglienza possiamo dare, si sono infastiditi e ci hanno aggrediti. Mi hanno rincorsa e preso per la giacca", spiega la giornalista.