Marino: mons. Paglia a giornalisti, "non parlo, ascolto"

(AGI) - Firenze, 2 ott. - Scherza con i giornalisti alla finedi un incontro in preparazione della visita del Papa a FirenzeMonsignor Vincenzo Paglia, presidente del pontificio consiglioper la famiglia. Incalzato da domande sulla telefonata che haricevuto da un finto presidente del Consiglio che gli chiedevachiarimenti in merito alla visita del sindaco Ignazio Marino aFiladelfia insieme a Papa Francesco, mandata in onda nellatrasmissione 'La zanzara', Monsignor Paglia si e' limitato asorridere gentilmente. A chi gli ha chiesto ancora:"Monsignore, non ne parla?", Paglia, ridendo, ha risposto: "Nonparlo. Ascolto...". Nel suo intervento,

(AGI) - Firenze, 2 ott. - Scherza con i giornalisti alla finedi un incontro in preparazione della visita del Papa a FirenzeMonsignor Vincenzo Paglia, presidente del pontificio consiglioper la famiglia. Incalzato da domande sulla telefonata che haricevuto da un finto presidente del Consiglio che gli chiedevachiarimenti in merito alla visita del sindaco Ignazio Marino aFiladelfia insieme a Papa Francesco, mandata in onda nellatrasmissione 'La zanzara', Monsignor Paglia si e' limitato asorridere gentilmente. A chi gli ha chiesto ancora:"Monsignore, non ne parla?", Paglia, ridendo, ha risposto: "Nonparlo. Ascolto...". Nel suo intervento, sul tema della famiglia, dei mutamentisociali e delle nuove poverta', Monsignor Paglia ha detto che"non e' la crisi economica che spinge i giovani a non sposarsi.I giovani non si sposano perche' non si sogna piu', perche' lafamiglia, come e' rappresentata, non appassiona piu', perche'non e' bello sposarsi, perche' e' pericoloso dire 'per sempre'.Oggi 'forever' vale per la Fiorentina - ha aggiunto - ma per'mia moglie' o 'mio marito' non e' politically correct. Il'forever' e' diventato un limite, e' diventata una catena cheti impedisce di volare. Il futuro non esiste, quel che conta e'il presente, l'oggi, il consumo, che ha bisogno di sfruttare ilpresente. Il consumo - ha concluso Monsignor Paglia - e' lagrande menzogna che abbindola tutti, impedendo il futuro".(AGI).