“Ogni momento che vivo, per me è una rinascita” dice Manuel Bortuzzo



08 novembre 2019,21:09


“Quello che sto facendo è qualcosa di grande. Ogni momento che vivo per me è una rinascita”. A nove mesi da quel 2 febbraio in cui viene colpito da una pallottola per uno scambio di persona, Manuel Bortuzzo si racconta alla Feltrinelli della Galleria Alberto Sordi, dove ha presentato il suo libro “Rinascere. L'anno in cui ho ricominciato a vincere”, insieme a Massimo Giletti e al papà Franco. “Tu hai fatto un percorso che nessuno fa. Una persona che ha subito un trauma ci mette mesi a riprendersi” gli ha detto il giornalista durante la presentazione. Bortuzzo ha parlato anche di una possibile speranza di tornare a camminare e della speranza che questo avvenga. 



08 novembre 2019,21:09


“Quello che sto facendo è qualcosa di grande. Ogni momento che vivo per me è una rinascita”. A nove mesi da quel 2 febbraio in cui viene colpito da una pallottola per uno scambio di persona, Manuel Bortuzzo si racconta alla Feltrinelli della Galleria Alberto Sordi, dove ha presentato il suo libro “Rinascere. L'anno in cui ho ricominciato a vincere”, insieme a Massimo Giletti e al papà Franco. “Tu hai fatto un percorso che nessuno fa. Una persona che ha subito un trauma ci mette mesi a riprendersi” gli ha detto il giornalista durante la presentazione. Bortuzzo ha parlato anche di una possibile speranza di tornare a camminare e della speranza che questo avvenga.