Mamma 20enne uccisa a coltellate Fermato l'ex compagno stalker

(AGI) - Catania, 7 ott. - E' stato fermato a Milano LucaPriolo, ricercato per l'omicidio di Giordana Di Stefano, lamamma ventenne massacrata a coltellate a Nicolosi, in provinciadi Catania. La giovane, ex compagna di Priolo che aveva anchedenunciato per stalking, e' stata assassinata con diversecoltellate alla gola, al torace e all'addome. La ventenne, ilcui cadavere e' stato ritrovato nella sua Audi A2 era figlia diuna coppia separata e cinque anni fa era rimasta incinta. Avevalasciato la scuola per dedicarsi alla figlia Asia e nel tempolibero frequentava corsi di danza classica e

(AGI) - Catania, 7 ott. - E' stato fermato a Milano LucaPriolo, ricercato per l'omicidio di Giordana Di Stefano, lamamma ventenne massacrata a coltellate a Nicolosi, in provinciadi Catania. La giovane, ex compagna di Priolo che aveva anchedenunciato per stalking, e' stata assassinata con diversecoltellate alla gola, al torace e all'addome. La ventenne, ilcui cadavere e' stato ritrovato nella sua Audi A2 era figlia diuna coppia separata e cinque anni fa era rimasta incinta. Avevalasciato la scuola per dedicarsi alla figlia Asia e nel tempolibero frequentava corsi di danza classica e spagnola. Con ilpadre della bambina non ha mai avuto un rapporto idilliaco: idue si lasciavano e si riprendevano spesso e lei lo avevadenunciato per stalking. Priolo la perseguitava con messaggi,chiamate e pedinamenti perche' non accettava che lei avessealtre relazioni sentimentali. Dopo il delitto i carabinieriavevano iniziato una gigantesca caccia all'uomo. Ricerche anchenelle stazioni ferroviarie. Secondo una prima ricostruzionel'assassinio sarebbe avvenuto la notte scorsa. Giordana avrebbetrascorso la notte in compagnia di amici, poi sarebbe rientrataa casa dopo l'una, per uscire nuovamente con il suo excompagno. La madre della ragazza stamattina ha denunciato lascomparsa della figlia ritrovata a poche centinaia di metridalla sua casa dentro l'auto. (AGI).