Maltempo: sempre piu' caos strade, Sicilia 'chiusa' per frana

(AGI) - Palermo - Frana la Sicilia. Frana le sua retestradale a ogni livello. L'ultimo smottamento, quello che peralcune ore ha  

(AGI) - Palermo, 16 ott. - Frana la Sicilia. Frana le sua retestradale a ogni livello. L'ultimo smottamento, quello che peralcune ore ha chiuso - per poi essere riaperta stamane conrestringimenti - la statale 189 sull'itinerarioPalermo-Agrigento, ha ripetuto sul fronte sud-occidentale,quanto da settimane e mesi i siciliani sopportano neicollegamenti autostradali tra Palermo e Catania e tra ilcapoluogo etneo e Messina. La Sicilia spezzata, come ildesiderio di partire e di arrivare senza troppi disagi. Ponte onon ponte. Sono state quarantotto ore di lavoro senza tregua per gliuomini dell'Anas per rimuovere fango e detriti da moltissimestrade dell'Isola colpite dall'ultima ondata di maltempo. Imaggiori disagi, causati da smottamenti ed esondazioni di fiumie canali, lungo la strada statale 121 "Catanese", chiusa traMarianopoli, in provincia di Caltanissetta e Alia, in provinciadi Palermo. E' stata riaperta al traffico, dunque, conrestringimenti di carreggiata, la strada statale 189 "dellaValle del Platani" (itinerario Palermo-Agrigento) chiusadurante la notte di ieri (sempre a causa di smottamenti dovutial maltempo) tra Lercara Friddi, in provincia di Palermo e ilbivio per Cammarata. Resta chiuso invece al trafficoprovvisoriamente - sempre a causa di smottamenti del versantemontuoso che hanno coinvolto il piano viabile - anche un trattodella strada statale 186 "di Monreale", dove prosegueincessantemente il lavoro dell'Anas per liberare l'arteriastradale da fango e detriti. Interrotto al traffico pure untratto della strada statale 188 "Centro Occidentale Sicula", daPrizzi a Lercara Friddi), sempre in provincia di Palermo, acausa di un allagamento. Disagi infine anche lungo la stradastatale 119 "di Gibellina", sempre a causa di smottamenti,chiusa tra Alcamo e Santa Ninfa, in provincia di Trapani. (AGI)