Maltempo: dal Veneto alla Sicilia allerta temporali

(AGI) - Roma, 14 ott. - Ancora allerta meteo sulla Penisola,con criticita' rossa sulla Sicilia. Lo segnala la ProtezioneCivile, spiegando che una vasta zona di bassa pressionecentrata sulla Francia meridionale sta portando correntispiccatamente instabili verso l'Italia, determinando tempoperturbato dapprima sulle regioni centro-settentrionali, confenomeni piu' intensi sulle aree del nord-est e sul versantetirrenico centrale, in estensione poi alle regioni meridionali.L'avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi precipitazionidiffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su FriuliVenezia Giulia, Piemonte e Lombardia; attese, inoltre, dalleprime ore di domani, precipitazioni a prevalente carattere

(AGI) - Roma, 14 ott. - Ancora allerta meteo sulla Penisola,con criticita' rossa sulla Sicilia. Lo segnala la ProtezioneCivile, spiegando che una vasta zona di bassa pressionecentrata sulla Francia meridionale sta portando correntispiccatamente instabili verso l'Italia, determinando tempoperturbato dapprima sulle regioni centro-settentrionali, confenomeni piu' intensi sulle aree del nord-est e sul versantetirrenico centrale, in estensione poi alle regioni meridionali.L'avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi precipitazionidiffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su FriuliVenezia Giulia, Piemonte e Lombardia; attese, inoltre, dalleprime ore di domani, precipitazioni a prevalente carattere dirovescio o temporale, sulla Sicilia, in estensione aBasilicata, Calabria e Puglia. Tali fenomeni sarannoaccompagnati da rovesci di forte intensita', frequenteattivita' elettrica e forti raffiche di vento. Valutatacriticita' arancione anche su Toscana, Campania, Basilicata,Calabria tirrenica centro-settentrionale, sulle zoneappenniniche di Abruzzo e Molise, parte del Friuli VeneziaGiulia e il nord-ovest della Lombardia. La criticita' giallasara', invece, sui restanti settori della Lombardia, del FriuliVenezia Giulia, dell'Abruzzo, del Molise e della Calabria,oltre che su Lazio, Umbria, Puglia, sulla provincia di Trento esulle zone del torinese e del cuneese in Piemonte. Un ciclonedi categoria 1 puo' portare nubifragi e allagamenti su Toscana,Lazio e poi Campania. Precipitazioni abbondanti sul Grossetanoe poi nel Livornese, su tutto il Lazio, compresa Roma, e sulFriuli Venezia Giulia. In serata atteso un peggioramentomarcato anche in Campania, specie su Casertano e Napoletano conpiogge abbondanti e nubifragi. Domani il maltempo raggiungera'anche la Sicilia, ancora la Campania e quindi la Calabriatirrenica, specie sul Cosentino e tanta pioggia e possibilinubifragi anche sul Piemonte. SecondoAntonio Sano', direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it domani arrivera' anche la neve a quote basse. In Piemonte ifiocchi bianchi scenderanno dai 1.300 metri del giorno, finsopra i 900 metri in nottata, sul resto dell'arco alpino laquota si attestera' sopra i 1.400/1.500 metri. Nel corso delweekend il tempo migliorera' decisamente al Centro e al Suddove il sole sara' prevalente, ma altre piogge sono pronte perbagnare nuovamente il Nord Italia. (AGI).