Maltempo: ancora disagi, ma statali riaperte in Sicilia

(AGI) - Palermo, 16 ott. - Prosegue il lavoro degli uominidell'Anas per rimuovere fango e detriti da moltissime stradedella Sicilia per ripristinare la regolare flusso del traffico.Dopo la riapertura stamane della statale sull'itinerarioPalermo-Agrigento, nelle ultime ore e' tornata percorribile lastrada statale 121 "Catanese", tra Marianopoli, in provincia diCaltanissetta ed Alia, in provincia di Palermo, ma permangonorallentamenti su alcuni tratti dove e' stato istituito il sensounico alternato. Sempre in provincia di Palermo restal'interdizione al traffico su un tratto della strada statale188 "Centro Occidentale Sicula", da Prizzi a Lercara Friddi, acausa

(AGI) - Palermo, 16 ott. - Prosegue il lavoro degli uominidell'Anas per rimuovere fango e detriti da moltissime stradedella Sicilia per ripristinare la regolare flusso del traffico.Dopo la riapertura stamane della statale sull'itinerarioPalermo-Agrigento, nelle ultime ore e' tornata percorribile lastrada statale 121 "Catanese", tra Marianopoli, in provincia diCaltanissetta ed Alia, in provincia di Palermo, ma permangonorallentamenti su alcuni tratti dove e' stato istituito il sensounico alternato. Sempre in provincia di Palermo restal'interdizione al traffico su un tratto della strada statale188 "Centro Occidentale Sicula", da Prizzi a Lercara Friddi, acausa di un allagamento. E' stato invece riaperto al trafficoil tratto della strada statale 186 "di Monreale", chiuso inprecedenza sempre a causa di smottamenti del versante montuosoche hanno coinvolto il piano viabile. Riaperta anche la stradastatale 119 "di Gibellina", dove comunque permangonorallentamenti tra Alcamo e Santa Ninfa, in provincia diTrapani. (AGI).