Maltempo: allagato canile Milano, 300 animali evacuati, tutti salvi

(AGI) - Milano, 17 nov. - Sono tutti salvi i 156 cani e i 145gatti del Parco Canile, evacuati dopo l'allagamento dellastruttura lo scorso sabato. Gli animali sono ora custoditipresso altre strutture intorno a Milano o a casa di volontari.Intanto si lavora per mettere in sicurezza l'area. "Devo ancorauna volta ringraziare di cuore tutti gli operatori e ivolontari che si sono prodigati per salvare i nostri amici aquattrozampe - dichiara l'assessora con delega alle PoliticheAnimali, Chiara Bisconti - cosi' come ringrazio anche tuttiquei cittadini che ci stanno dando una mano. Ora

(AGI) - Milano, 17 nov. - Sono tutti salvi i 156 cani e i 145gatti del Parco Canile, evacuati dopo l'allagamento dellastruttura lo scorso sabato. Gli animali sono ora custoditipresso altre strutture intorno a Milano o a casa di volontari.Intanto si lavora per mettere in sicurezza l'area. "Devo ancorauna volta ringraziare di cuore tutti gli operatori e ivolontari che si sono prodigati per salvare i nostri amici aquattrozampe - dichiara l'assessora con delega alle PoliticheAnimali, Chiara Bisconti - cosi' come ringrazio anche tuttiquei cittadini che ci stanno dando una mano. Ora lavoriamo perripristinare al piu' presto la struttura e ci vorra' tempo". Voglio ricordare - aggiunge Bisconti - che si e' agito dasubito, davanti a una situazione eccezionale, dal momento chetutta la zona del canile e del gattile si e' allagata a causadell'improvvisa rottura di un argine del Lambro sul quale eranoin corso dei lavori". Centosedici cani sono in cinque diversicanili nei comuni vicino Milano, 20 sono ospitati da volontari,mentre altri 20 per i quali erano gia'  in corso le proceduredi adozione sono a casa dei loro nuovi padroni. Dei 145 gatti,anche loro tutti in buone condizioni, 20 sono presso le case divolontari mentre tutti gli altri sono custoditi daassociazioni. "L'acqua - conclude l'assessore - si e' portatavia le scorte di cibo, tutti i medicinali e ha danneggiatoirrimediabilmente tutta l'attrezzatura veterinaria. Ora e' ilmomento di rimboccarsi le maniche e rimettere a posto il ParcoCanile, convinti che le opere idrauliche messe a punto daComune, Regione e Governo ci aiuteranno ad evitare che infuturo simili fatti possano accadere di nuovo". (AGI).