Maire tecnimont: sottoscritto mou in usa

Sottoscritto Memorandum of Understanding con Fatima GroupPrincipals e Midwest Fertilizer Corporation per la negoziazionediretta di un contratto EPC LSTK relativo ad un nuovomegacomplesso di fertilizzanti situato in Indiana, Stati Uniti-Il valore previsto del progetto e' stimato pari a circa USD1,6miliardiMilano, 21 luglio 2014 ' Maire Tecnimont S.p.A.("MET") comunica di aver firmato un Memorandum of Understanding("MoU") con Fatima Group Principals ("FGP") e MidwestFertilizer Corportation ("MFC") al fine di negoziare efinalizzare gli accordi per una collaborazione strategica voltaalla realizzazione di un nuovo megacomplesso di fertilizzantidi MFC, situato a Mount Vernon, Posey

Sottoscritto Memorandum of Understanding con Fatima GroupPrincipals e Midwest Fertilizer Corporation per la negoziazionediretta di un contratto EPC LSTK relativo ad un nuovomegacomplesso di fertilizzanti situato in Indiana, Stati Uniti-Il valore previsto del progetto e' stimato pari a circa USD1,6miliardiMilano, 21 luglio 2014 ' Maire Tecnimont S.p.A.("MET") comunica di aver firmato un Memorandum of Understanding("MoU") con Fatima Group Principals ("FGP") e MidwestFertilizer Corportation ("MFC") al fine di negoziare efinalizzare gli accordi per una collaborazione strategica voltaalla realizzazione di un nuovo megacomplesso di fertilizzantidi MFC, situato a Mount Vernon, Posey County, Indiana (StatiUniti). Fatima Group e' un operatore e investitore pakistano dilivello mondiale attivo con numerosi progetti industriali neisettori fertilizzanti, energetico, minerario e tessile, oltread essere impegnato nel trading di commodities a livellointernazionale. Le societa' di Fatima Group rappresentano unodei piu' grandi conglomerati industriali in Pakistan, con assetper circa USD2 miliardi e una forza lavoro di circa 6.000dipendenti.Subordinatamente al closing finanziario, ad oggiatteso entro Settembre 2014, MET inserira' in backlog ilprogetto. A seguito dell'esatta definizione dello Scope of Worke all'accordo su termini e condizioni del contratto diEngineering, Procurement e Construction ("EPC"), il valoredelle attivita' di EPC che saranno realizzate da MET o da unadelle sue controllate sara' pari a circa USD1,6 miliardi. FGPsi e' gia assicurato un finanziamento tax exempt per USD1,259miliardi da parte dell'United States Midwest Disaster ReliefProgram e acquisira' una partecipazione nella strutturaproprietaria del progetto insieme ad altri investitori.Contestualmente MFC ha assegnato a Tecnimont (controllata diMET) un contratto di servizi di ingegneria con l'obiettivo difinalizzare e concordare termini e condizioni, Scope of Work econseguente prezzo finale del contratto EPC LSTK.Il progetto diMFC prevede la realizzazione di: un impianto di ammoniaca(2.200 tonnellate/giorno) basato su tecnologia KBR; un impiantodi sintesi urea (2.200 t/g), un impianto di granulazione urea(1.200 t/g), un impianto di soluzione di urea e nitrato diammonio (4.300 t/g), un impianto di soluzione urea (AdBlue, 900t/g) basati su tecnologia Stamicarbon, il centro per illicensing e la proprieta' intellettuale di MET, leader dimercato nella tecnologia urea; un impianto di acido nitrico(1.530 t/g) basato su tecnologia Borealis/GPN, oltre a tutte lestrutture e installazioni ausiliarie. Per la realizzazione delprogetto MET costituira' partnership con importanti playerstatunitensi attivi nelle costruzioni. Il completamento delprogetto ' atteso entro 36 mesi dalla Notice-to-Proceed - ' e' previsto per il quarto trimestre del 2017. Il complesso difertilizzanti azotati di MFC sara' un impianto all'avanguardiatecnologica, situato a Mount Vernon, Posey County, Indiana, eaumentera' in maniera significativa la base imponibile e leopportunita' di crescita a livello locale. Il progetto creera'piu' di 2.500 posti di lavoro nella fase di realizzazione,oltre ad almeno 200 ulteriori opportunita' di lavoro in fase diesercizio. Inoltre, migliaia di agricoltori trarranno beneficiodalla crescita dell'offerta interna di fertilizzanti,eliminando i costi e le incertezze dovuti ai lunghi tempi diattesa delle importazioni.Con questo MoU il Gruppo MaireTecnimont fa un ulteriore passo avanti nel consolidamento dellapropria leadership nei fertilizzanti e nel rafforzamento dellapropria presenza strategica in Nord America, oggi uno deimercati piu' promettenti al mondo nel settore degliidrocarburi, grazie alla rivoluzione dello shale gas. Inoltre,questo MoU testimonia la validita' dell'approccio proattivo alivello commerciale del Gruppo, caratterizzato da uncoinvolgimento fin dalle prime fasi di sviluppo in iniziativeindustriali strategiche.Pierroberto Folgiero, AmministratoreDelegato di Maire Tecnimont S.p.A., ha commentato: "Siamodavvero onorati di essere stati coinvolti in questa iniziativacon un cliente cosi' prestigioso a livello globale. Questorisultato conferma inoltre le competenze distitintive di altolivello del Gruppo nel settore dei fertilizzanti, uno deipilastri del nostro core business technology-driven, econtribuisce a migliorare ulteriormente il nostroposizionamento in un'area strategica come gli USA,caratterizzati da flussi di investimento crescentinell'industria del downstream e da condizioni di mercato moltostabili". .