Mafia: solidarieta' Grasso a giornalista Borrometi, "sono con te"

(AGI) - Roma, 26 ago. - "Ho appena sentito al telefono PaoloBorrometi, un ragazzo siciliano di 32 anni che di mestiere fail giornalista d'inchiesta: proprio per questo e' oggetto dicontinue minacce che anche in questi giorni sono staterinnovate con una violenza ed una intensita' preoccupanti". E'quanto scrive sul proprio profilo Facebook il Presidente delSenato, Piero Grasso, nell'esprimere vicinanza e solidarieta'al giornalista Paolo Borrometi, collaboratore dell'Agi, datempo oggetto di intimidazioni e perfino di una aggressionefisica, a seguito di diverse inchieste realizzate sullacriminalita' organizzata. "Le intimidazioni non hanno cambiato il suo modo

(AGI) - Roma, 26 ago. - "Ho appena sentito al telefono PaoloBorrometi, un ragazzo siciliano di 32 anni che di mestiere fail giornalista d'inchiesta: proprio per questo e' oggetto dicontinue minacce che anche in questi giorni sono staterinnovate con una violenza ed una intensita' preoccupanti". E'quanto scrive sul proprio profilo Facebook il Presidente delSenato, Piero Grasso, nell'esprimere vicinanza e solidarieta'al giornalista Paolo Borrometi, collaboratore dell'Agi, datempo oggetto di intimidazioni e perfino di una aggressionefisica, a seguito di diverse inchieste realizzate sullacriminalita' organizzata. "Le intimidazioni non hanno cambiato il suo modo di vedereil suo lavoro - prosegue Grasso - scrivere, raccontare edenunciare come stanno le cose equivale a non subirle". CaroPaolo e' vero: scrivere, raccontare e denunciare e' il primopasso per evitare di non subire soprusi dalla criminalita'organizzata. Grazie per il tuo coraggio e per la tuaprofessionalita' perche', giorno dopo giorno e nonostante ledifficolta', dai pieno valore ad una professione, quella delgiornalista, che assolve un compito fondamentale in un paesecivile e democratico. Sono con te, siamo con te!". (AGI).