Mafia capitale: "tariffario" Odevaine, "un euro a migrante"

(AGI) - Roma, 4 giu. - "...altre cose in giro per l'Italia ...possiamo pure quantificare, guarda ... se me dai ... centopersone facciamo un euro a persona ... non lo so, per dire, haicapito? E ...e basta, uno ragiona cosi' dice va beh ... timetto 200 persone a Roma, 200 a Messina ... 50 la' ... e ... lequantifichiamo, poi...". E' Luca Odevaine, in una conversazionecon alcuni suoi collaboratori intercettata nella sua stanzanegli uffici della Fondazione IntegraAzione, a prospettarequello che il gip Flavia Costantini definisce "un vero eproprio tariffario per migrante

(AGI) - Roma, 4 giu. - "...altre cose in giro per l'Italia ...possiamo pure quantificare, guarda ... se me dai ... centopersone facciamo un euro a persona ... non lo so, per dire, haicapito? E ...e basta, uno ragiona cosi' dice va beh ... timetto 200 persone a Roma, 200 a Messina ... 50 la' ... e ... lequantifichiamo, poi...". E' Luca Odevaine, in una conversazionecon alcuni suoi collaboratori intercettata nella sua stanzanegli uffici della Fondazione IntegraAzione, a prospettarequello che il gip Flavia Costantini definisce "un vero eproprio tariffario per migrante ospitato". A titolo esplicativoOdevaine parla dell'accordo stretto, tra gli altri, conSalvatore Buzzi, presidente della 'cooperativa 29 giugno' espiega: "Gli ho fatto avere altri centri, in Sicilia... inprovincia di Roma e quant'altro, quindi su tutto quella...quella parte la' ci mettiamo d'accordo dovremo..., piu' o meno,stiamo concordando una cifra tipo come 1 euro a persona, cidanno, calcolando che so' almeno un migliaio di persone,dovrebbero essere grosso modo un migliaio di persone, insommaso' 1000 euro al giorno quindi 30.000 euro al mese cheentrano..." (AGI)