M. O.: Pacifici, choccati da omicidio giovane palestinese

(AGI) - Roma, 6 lug. - "Siamo choccati davanti all'omicidio delgiovane ragazzo palestinese. Il nostro cordoglio in questomomento e' massimo e si unisce alle condoglianze che una dellemamme dei tre seminaristi ebrei uccisi dopo il rapimento haespresso in queste ore. Il dolore non conosce differenze, e'una lezione che non dobbiamo mai scordare". Lo afferma ilpresidente della Comunita' ebraica di Roma, Riccardo Pacifici,sugli arresti in Israele. "Siamo orgogliosi di questo comesiamo orgogliosi del lavoro della polizia israeliana che haarrestato gli autori del delitto di Mohammed Abu Khdeir.

(AGI) - Roma, 6 lug. - "Siamo choccati davanti all'omicidio delgiovane ragazzo palestinese. Il nostro cordoglio in questomomento e' massimo e si unisce alle condoglianze che una dellemamme dei tre seminaristi ebrei uccisi dopo il rapimento haespresso in queste ore. Il dolore non conosce differenze, e'una lezione che non dobbiamo mai scordare". Lo afferma ilpresidente della Comunita' ebraica di Roma, Riccardo Pacifici,sugli arresti in Israele. "Siamo orgogliosi di questo comesiamo orgogliosi del lavoro della polizia israeliana che haarrestato gli autori del delitto di Mohammed Abu Khdeir.