Loris: si valuta la capacita' genitoriale della mamma Veronica

(AGI) - Ragusa, 3 ott. - Terzo accesso dei periti nominati daltribunale dei minori di Catania al carcere di Agrigento pervalutare la capacita' genitoriale di Veronica Panarello,accusata di aver ucciso il figlio Loris Stival, in relazioneall'affidamento o meno del fratellino di Loris. La donna e' in carcere dall'8 dicembre dello scorso anno. Il pool di periti e'composto da Domenico Micale, Francesco Vitrano e JosePrezzemolo, dopo la rinuncia all'incarico, a maggio scorso, delprimo perito nominato dal tribunale, Gioacchino Gugliotta. Presente ad Agrigento l'avvocato di Veronica Panarello,Francesco Villardita, non ci sara' invece quello di

(AGI) - Ragusa, 3 ott. - Terzo accesso dei periti nominati daltribunale dei minori di Catania al carcere di Agrigento pervalutare la capacita' genitoriale di Veronica Panarello,accusata di aver ucciso il figlio Loris Stival, in relazioneall'affidamento o meno del fratellino di Loris. La donna e' in carcere dall'8 dicembre dello scorso anno. Il pool di periti e'composto da Domenico Micale, Francesco Vitrano e JosePrezzemolo, dopo la rinuncia all'incarico, a maggio scorso, delprimo perito nominato dal tribunale, Gioacchino Gugliotta. Presente ad Agrigento l'avvocato di Veronica Panarello,Francesco Villardita, non ci sara' invece quello di DavideStival, marito della detenuta e padre di Loris e del'altrobimbo. I consulenti che assisteranno all''accesso' sono per ladonna Pietro Pietrini (specialista in Psichiatriaall'Universita' di Pisa) mentre per Davide Stivalpresenzieranno Giuseppe Catalfo (psichiatra e psicoterapeuta,Universita' di Catania) e Maria Costanzo (psicologa epsicoterapeuta). La custodia e la cura del bambino al momentosono affidate al padre Davide e alla nonna paterna. Al terminedella seduta odierna i periti del Tribunale stabiliranno se e'necessario un altro accesso per concludere la valutazioneaffidata loro. (AGI).