Loris: procuratore "Reazione Stato forte, troveremo colpevole"

(AGI) - Ragusa, 3 dic. - "Desideravamo questo incontro per unaduplice finalita': la prima chiedere agli organi diinformazione di consentire lo svolgimento piu' asetticopossibile. D'ora innanzi qualsiasi informazione arrivera' percomunicato stampa o con incontri con stampa. La seconda e' fareil punto su una vicenda di inaudita gravita' che ha turbatol'opinione pubblica nazionale". Lo ha detto il procuratore diRagusa, Carmelo Petralia, incontrando la stampa sulla vicendarelativa all'uccisione del piccolo Loris Stival. "La reazioneche sta avendo lo Stato e' molto forte. Il capo della polizia eil generale dei carabinieri hanno messo a

(AGI) - Ragusa, 3 dic. - "Desideravamo questo incontro per unaduplice finalita': la prima chiedere agli organi diinformazione di consentire lo svolgimento piu' asetticopossibile. D'ora innanzi qualsiasi informazione arrivera' percomunicato stampa o con incontri con stampa. La seconda e' fareil punto su una vicenda di inaudita gravita' che ha turbatol'opinione pubblica nazionale". Lo ha detto il procuratore diRagusa, Carmelo Petralia, incontrando la stampa sulla vicendarelativa all'uccisione del piccolo Loris Stival. "La reazioneche sta avendo lo Stato e' molto forte. Il capo della polizia eil generale dei carabinieri hanno messo a disposizione ilmeglio degli investigatori italiani. Stiamo operando per cerchiconcentrici, dal piu' grande che prende in considerazione tuttii fatti, a quelli piu' piccoli che prendono in considerazione isingoli fatti. Cio' fino ad arrivare a quello centrale dove cisara' il nome del colpevole". (AGI)