Loris: parlano le maestre, "la madre era molto premurosa"

(AGI) - Ragusa, 3 dic. - "Loris era un bimbo vivace e la madreera molto premurosa". Cosi' lo ricordano le insegnanti NadiaCannata e Carmela Carbonaro, della scuola elementare "MickeyMouse" di Modica, che il bambino ucciso sabato a Santa CroceCamerina frequentava fino a due anni fa. "Siamo ancora oggisconvolte per quello che e' accaduto", aggiungono le duemaestre, che raccontano: "Il piccolo Loris ha iniziato con noiil suo percorso formativo. Poi la famiglia decise di lasciareModica e di trasferirsi a Santa Croce Camerina perche' aveva unappartamento di proprieta' da poco ristrutturato". .

(AGI) - Ragusa, 3 dic. - "Loris era un bimbo vivace e la madreera molto premurosa". Cosi' lo ricordano le insegnanti NadiaCannata e Carmela Carbonaro, della scuola elementare "MickeyMouse" di Modica, che il bambino ucciso sabato a Santa CroceCamerina frequentava fino a due anni fa. "Siamo ancora oggisconvolte per quello che e' accaduto", aggiungono le duemaestre, che raccontano: "Il piccolo Loris ha iniziato con noiil suo percorso formativo. Poi la famiglia decise di lasciareModica e di trasferirsi a Santa Croce Camerina perche' aveva unappartamento di proprieta' da poco ristrutturato". .